Federazione Unimpresa
Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking

73.000 metri quadrati di spazi

1.200 spazi uffici privati

630 postazioni coworking

165 sale riunioni

Obiettivi e Finalità
La Federazione si è costituita, a giugno 2021, all'interno del sistema di UNIMPRESA Unione nazionale di Imprese, adottandone i segni distintivi e il codice etico, assumendo, così, a tutti gli effetti, il ruolo di componente Nazionale del sistema della rappresentanza delle imprese. Grazie alla volontà di undici imprenditori di temporary office, attivi da anni sul mercato, al fine di sostenere concretamente un comparto sempre più strategico e rilevante nel panorama dell’economia italiana e per meglio rappresentare un settore che ha bisogno di essere riconosciuto, assistito e tutelato per il suo significativo ruolo a sostegno di smartworker, imprenditori, professionisti, agenti, multinazionali e startup.

Essere unico portavoce nel dialogo con le istituzioni

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking, raccolte le informazioni su eventuali problematiche da parte dei gestori di Spazi Flessibili Associati, si offe di approfondire gli argomenti e proporne la risoluzione ai tavoli Ministeriali.

Favorire lo sviluppo e la tutela del settore

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking, in qualità di referente a livello Nazionale degli Spazi Flessibili, si propone di portare a conoscenza il settore e tutelarlo qualora non ne fosse adeguatamente riconosciuto l’impatto sull’economia italiana tramite comunicati stampa, formazione in aula e online.

Creare gruppi di lavoro con focus specifici

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking, si è proposta, fin dalla nascita della Federazione, e già ha operato in tal senso, a creare gruppi di lavoro specifici indirizzati ad approfondire le tematiche evidenziate dagli Associati e dal Direttivo stesso.

Stipulare convenzioni vantaggiose con fornitori affidabili

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking è al lavoro per stipulare convenzioni che siano dedicate al favorire l’interazione tra fornitori e gestori affinché questi ultimi abbiano anche un vantaggio economico nella gestione della propria attività con scontistiche dedicate.

Realizzare un centro di formazione per gli operatori di settore

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking ha, tra i suoi obiettivi, la creazione di un centro di formazione che possa favorire l’ingresso nel mondo degli Spazi Flessibili di figure adeguatamente formate per la gestione delle molteplicità di servizi offerti, accoglienza ospiti, gestione commerciale, gestione del coworking e del business center.

Usufruire di una mappa interattiva per dare visibilità alle strutture associate

Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking accoglie i propri affiliati tramite interviste dedicate, visibilità in mappa con geolocalizzazione e video dei propri Centri, al fine di promuoverne l’attività e capillarità sul territorio Nazionale.

Convenzione legale con Studio Associato Piroli

È con estremo piacere e soddisfazione che Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking comunica la nuova convenzione stipulata con lo Studio Associato Piroli, con sedi in diverse città d’Italia e rappresentato dagli Avvocati Pietro Piroli e Massimo Pizzarda, al fine di sostenere i centri affiliati in materia di recupero crediti, nota dolente per tanti associati e gestori di spazi flessibili. In particolare l’Avvocato Piroli si occupa, prevalentemente, di assistenza e consulenza nei settori tributari, lavoro, fiscali, nonché di diritto previdenziale e sanitario, oltre a vantare esperienza nei settori della responsabilità contrattuale ed extracontrattuale e nel recupero del credito, mentre l’Avvocato Pizzarda è specializzato in materia civilistica e commerciale, negli ultimi 10 anni ha focalizzato la propria esperienza professionale in ambito giuslavoristico, dedicandosi a numerose vertenze di lavoro (di carattere retributivo, contributivo e disciplinare). Lo Studio Associato Piroli, grazie alla presenza di collaboratrici dinamiche e motivate e collaborazioni esterne con professionisti affermati e collaudati, oltre alle numerose partnership con enti, sindacati, la trasversalità anche territoriale, sarà sicuramente un valido partner a supporto di Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking e dei centri associati per evitare o risolvere le criticità che il nostro lavoro comporta. La convenzione è incentrata sul recupero crediti, con minima spesa da parte degli associati e tariffe calmierate sulle fasce di esposizione cui sono maggiormente esposti i nostri centri, con un chiaro vantaggio per gli associati. Spesso infatti, le somme da recuperare non ammontano a cifre tali da poter sostenere l’intervento di un legale, motivo per cui spesso ci troviamo a desistere dal recuperare le somme a noi dovute, generando però numerosi micro crediti frazionati che, con il passare del tempo, possono trasformarsi in somme ingenti. Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking, grazie all’esperienza maturata nel settore, ha quindi individuato quest’area di criticità e portato avanti una trattativa con lo Studio Associato Piroli che, ascoltando le nostre problematiche, ha lavorato al fine di fornire un reale supporto con la professionalità che lo contraddistingue, fornendo, oltre ai già citati prezzi calmierati, un esame della pratica totalmente gratuito.

Nuove normative su sicurezza luogo di lavoro e nuove norme per Covid-19

Lo scorso 9 maggio, Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking, sempre attenta a tutelare i gestori di spazi flessibili, ha organizzato un webinar dedicato alla sicurezza sui luoghi di lavoro in materia di Covid-19 a seguito della fine dello stato di emergenza del 31 marzo 2022. Alpha Consulting, società a noi convenzionata con ventennale esperienza e di comprovata professionalità in ambito di spazi flessibili, in persona della Dottoressa Silvia Paolini, relatrice dell’evento, ancora una volta ha fatto chiarezza sulle nuove disposizioni adottate dal Governo per contrastare il diffondersi della pandemia sui luoghi di lavoro. I temi trattati come la richiesta esibizione di green pass, l’obbligatorietà o meno dell’utilizzo di mascherine, l’accesso ad ospiti esterni e le regole della gestione presenze in sale riunioni, convegni o sale formazione sono stati il fulcro di questo webinar, che, tra le domande poste dai partecipanti e la puntualità delle risposte della Dottoressa Silvia Paolini di Alpha Consulting hanno, ancora una volta, permesso a noi gestori di meglio comprendere come poter lavorare in maniera sicura e offrire un servizio di eccellenza per i nostri Clienti. L’attenzione che Unimpresa Spazi Lavoro Flessibili, Uffici e Coworking pone sulla tutela dei gestori di spazi flessibili è sintomo di quanto il Direttivo abbia ben presenti le problematiche legate alla nostra attività, che spesso presenta delle dinamiche molto delicate, e di quanto sia attiva nel proporre soluzioni dedicate a supporto degli Associati. L’articolo completo è fruibile per gli associati accendendo all’area riservata:

Business Center Parco de’ Medici, a Roma una delle nostre sedi affiliate nel racconto di Claudia Cialini

Aperto dal 1987, il Business Center Parco de’ Medici è uno dei centri uffici storici di Roma, situato tra il quartiere Eur e l’aeroporto di Roma Fiumicino, offre da sempre un servizio di eccellenza ad aziende e professionisti. Nella nostra intervista alla titolare, Claudia Cialini, abbiamo voluto capire come il lavoro del gestore di spazi flessibili sia cambiato nel corso degli anni, tra nuovi contesti lavorativi, nuove tecnologie e non ultimo, una pandemia che ha caratterizzato gli ultimi anni a tutti i livelli. Claudia, come sempre molto preparata e professionale, ci ha raccontato come le varie richieste ricevute da clienti sempre più esigenti non siano state, per il suo centro, fonte di criticità, ma di stimolo per una maggiore crescita ed aggiornamento costante. Proprio da questo genere di considerazioni si può capire la serietà e la competenza richiesta a chi gestisce un centro che non solo mette a disposizione i propri spazi, ma eroga anche una serie di servizi correlati a sostegno dei propri clienti: il non fermarsi di fronte alle difficoltà, stare al passo con la tecnologia e formare i propri dipendenti, trovare gli strumenti giusti per semplificare il lavoro dei propri clienti. Come precisa Claudia non ci si può improvvisare gestori di spazi flessibili, occorre una preparazione adeguata su tutti gli ambiti dei servizi erogati sia in termini contrattuali che legali, tematica sempre più evidente e ricorrente tanto da parte dei gestori che da parte dei clienti, che spesso non trovano soddisfatte le proprie aspettative e che, come Unimpresa Spazi di Lavoro Flessibili Uffici e Coworking abbiamo tra i nostri obiettivi nel lungo termine: formazione per gestori e personale. L’elemento caratterizzante del Business Center Parco de’ Medici Roma è la collocazione all’interno di un comprensorio riservato esclusivamente ad aziende e a strutture ricettive, con la presenza di multinazionali e di grandi aziende italiane a fianco le une delle altre, ove domanda ed offerta spesso si incontrano all’interno del Centro Uffici. Abbiamo poi chiesto a Claudia, da sempre attenta al mondo associativo, quale motivo l’abbia spinta ad associarsi a Unimpresa Spazi di Lavoro Flessibili Uffici e Coworking e la risposta che di seguito riportiamo è in linea sia con i nostri propositi che con le azioni che abbiamo necessità di portare avanti: “La consapevolezza che solo facendo gruppo il nostro settore possa essere concretamente conosciuto e vederci finalmente riconosciute quelle tutele e sostegni che, a livello legislativo, aspettiamo da troppo tempo”. Ecco l’intervista integrale a Claudia Cialini, titolare di Business Center Parco de’ Medici.